abbastanza


abbastanza
enough
(alquanto) quite
ho mangiato abbastanza I've had enough to eat
sono abbastanza soddisfatto I'm quite satisfied
* * *
abbastanza avv.
1 (sufficientemente, a sufficienza) enough, sufficiently: sta abbastanza bene, he's well enough; è abbastanza grande per capire, she's old enough to understand; quel ragazzo non mangia abbastanza, that boy doesn't eat enough (o doesn't get enough to eat) // ne ho avuto abbastanza di lui, I have had enough of him // (con funzione di agg. invar. ): hai abbastanza denaro, hai denaro abbastanza?, have you got enough (o sufficient) money?
2 (discretamente) fairly: è abbastanza bravo nel suo lavoro, he's fairly good at his job
3 (alquanto, piuttosto) rather; (fam.) pretty: il vino è abbastanza caro da queste parti, the wine is rather dear around here; siamo arrivati a casa abbastanza tardi, we got home pretty late.
* * *
[abbas'tantsa]
avverbio
1) (a sufficienza) enough

abbastanza soldi, sedie — enough money, seats

non lavora abbastanza — he doesn't work hard enough

abbastanza alto — tall enough

non ne ha mai abbastanza — he just can't get enough

2) (piuttosto)

abbastanza bene — quite well

abbastanza spesso — quite o fairly often

abbastanza buono — pretty good

abbastanza facilmente — rather easily

Aldo beve abbastanza — Aldo drinks quite a lot

••

ne ho abbastanza di te, delle tue bugie — I've had enough of o I'm fed up with you, your lies

••
Note:
Abbastanza può essere usato come avverbio, anche in funzione aggettivale. - Come avverbio, si traduce con enough (quando significa a sufficienza) o con quite (quando significa piuttosto): enough segue sempre il verbo, l'aggettivo o l'avverbio a cui si riferisce (non la ringrazierò mai abbastanza = I can't thank you enough; è abbastanza calda per... = it is warm enough to...; invece quite precede l'aggettivo e l'avverbio (abbastanza giovane = quite young; abbastanza spesso = quite often). - In funzione aggettivale, abbastanza si rende con enough, che di solito si usa davanti a nomi plurali o non numerabili: hai abbastanza mele (o mele abbastanza) per la torta? = have you got enough apples for the cake? ho abbastanza soldi = I've got enough money
* * *
abbastanza
/abbas'tantsa/
Abbastanza può essere usato come avverbio, anche in funzione aggettivale. - Come avverbio, si traduce con enough (quando significa a sufficienza) o con quite (quando significa piuttosto): enough segue sempre il verbo, l'aggettivo o l'avverbio a cui si riferisce (non la ringrazierò mai abbastanza = I can't thank you enough; è abbastanza calda per... = it is warm enough to...; invece quite precede l'aggettivo e l'avverbio (abbastanza giovane = quite young; abbastanza spesso = quite often). - In funzione aggettivale, abbastanza si rende con enough, che di solito si usa davanti a nomi plurali o non numerabili: hai abbastanza mele (o mele abbastanza) per la torta? = have you got enough apples for the cake? ho abbastanza soldi = I've got enough money.
avverbio
 1 (a sufficienza) enough; abbastanza soldi, sedie enough money, seats; non lavora abbastanza he doesn't work hard enough; abbastanza alto tall enough; non ne ha mai abbastanza he just can't get enough
 2 (piuttosto) abbastanza bene quite well; abbastanza spesso quite o fairly often; abbastanza buono pretty good; abbastanza facilmente rather easily; Aldo beve abbastanza Aldo drinks quite a lot
IDIOMS
ne ho abbastanza di te, delle tue bugie I've had enough of o I'm fed up with you, your lies.

Dizionario Italiano-Inglese. 2013.

Look at other dictionaries:

  • abbastanza — /ab:a stantsa/ (ant. a bastanza) avv. [grafia unita di a bastanza ] 1. [in quantità sufficiente: mangiare a. ] ▶◀ a sufficienza, (non com.) bastantemente, quanto basta, sufficientemente. ↑ anche troppo, fin troppo. ◀▶ insufficientemente, poco,… …   Enciclopedia Italiana

  • abbastanza — ab·ba·stàn·za avv. FO 1. a sufficienza, quanto basta, quanto occorre: ho mangiato, dormito abbastanza; è abbastanza capace da, per riuscire | alquanto, piuttosto: abbastanza alto, veloce Sinonimi: d avanzo, sufficientemente | piuttosto. Contrari …   Dizionario italiano

  • abbastanza — {{hw}}{{abbastanza}}{{/hw}}avv. 1 Quanto basta, a sufficienza: non ho dormito –a; non ho abbastanza denaro | Averne abbastanza di qlcu. o di qlco., esserne stanco. 2 Alquanto, piuttosto: clima abbastanza mite …   Enciclopedia di italiano

  • abbastanza — avv. 1. quanto basta, a sufficienza, bastantemente, sufficientemente, discretamente, relativamente CFR. poco, scarsamente, troppo 2. alquanto, piuttosto, assai, parecchio FRASEOLOGIA averne abbastanza (fig.), non poterne più …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • bozzo (anche buzzo) — Abbastanza radicato nel linguaggio giovanile, anche se non universalmente diffuso: paesanotto, goffo nel vestire e nei modi. Un incrocio di burino, cafone, paino . Probabilmente deriva da buzzurro , voce nata in Toscana e adottata dai Romani per… …   Dizionario dei Modi di Dire per ogni occasione

  • pùff — abbastanza, molto …   Dizionario Materano

  • Assè — abbastanza, a sufficienza …   Mini Vocabolario milanese italiano

  • Opus Clavicembalisticum — Este artículo o sección necesita referencias que aparezcan en una publicación acreditada, como revistas especializadas, monografías, prensa diaria o páginas de Internet fidedignas. Puedes añadirlas así o avisar …   Wikipedia Español

  • accettabile — ac·cet·tà·bi·le agg. 1. CO che si può accettare: proposta, alternativa accettabile | abbastanza piacevole, abbastanza gradevole ma non entusiasmante: il pranzo era accettabile, un esecuzione accettabile Sinonimi: ammissibile, approvabile, decente …   Dizionario italiano

  • discretamente — di·scre·ta·mén·te avv. 1. CO con discrezione, in modo discreto: si è discretamente messo da parte | BU con moderazione 2. CO sufficientemente, abbastanza: i risultati sono discretamente buoni, ammetto che è una persona discretamente intelligente… …   Dizionario italiano

  • discreto — di·scré·to agg., s.m. 1a. agg. OB LE che ha discrezione, capacità di giudizio: alcun uomo... sarà dinanzi a discreti giudici (Tasso); anni discreti: l età in cui si comincia a essere in grado di discernere, di giudicare 1b. agg. LE discernibile… …   Dizionario italiano